Mamma Felice

Orari della pappa: come regolarsi?

Pubblicato il 31 maggio 2010 da • Ultima revisione: 24 agosto 2011

svezzamento orari

Se durante l’allattamento al seno si può allattare sia a richiesta che ‘a tempo’ (circa 3 ore e mezza tra una poppata e l’altra), una volta iniziato lo svezzamento è importante seguire degli orari fissi per proporre la pappa, in modo da instaurare una routine positiva per il bambino.

Anche se il bimbo dorme poco la notte e al mattino tende a svegliarsi molto tardi, svegliatelo comunque presto, verso le 7.30/8 del mattino: in questo modo farà colazione sempre alla stessa ora, e molto probabilmente imparerà prima a dormire la notte e non durante il giorno.

Se potete, proponetegli dunque i pasti in queste fasce orarie:
– 7:30/8: colazione
– 10:30: merenda del mattino a base di frutta (facoltativa)
– 12/12:30: pranzo
– 16: merenda a base di frutta o yogurt
– 19/19:30: cena

Sarebbe bene che gli orari dei pasti, soprattutto quello della cena, non si protraessero oltre una certa ora: se il bimbo deve andare a dormire presto, occorrerà almeno una mezz’ora abbondante per la digestione, e quindi prima di metterlo nel lettino.

Se il bimbo è magrolino, potete ancora dare il latte prima di dormire. Se lo allattate al seno potete allattarlo sempre; è invece a discrezione del pediatra, se siete già passate al latte formulato o al latte di mucca, per i bimbi in sovrappeso.

Se potete, tenete il bambino sempre a tavola con voi: questo lo aiuta a familiarizzare con il cibo, a provare curiosità verso alimenti nuovi e soprattutto a considerare il momento della pappa come un momento familiare e di socializzazione.

Approfondimenti:
Cos’è lo svezzamento;
Schemi di svezzamento;
Ricette svezzamento;
Come preparare il brodo dello svezzamento;
Come preparare gli omogeneizzati in casa.



Commenti

Un commento per “Orari della pappa: come regolarsi?”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.