Da colorare: La lettera A

Pubblicato il 18 maggio 2010 da • Ultima revisione: 2 settembre 2014

disegni da colorare: lettera A

Un po’ PDF da colorare, un po’ carta fonetica. Ho unito insieme le due cose… così si può usare il foglio per ripassare le iniziali delle parole, colorarle, e anche disegnarne altre sul retro del foglio stesso.

Poi mano a mano arriveranno tutte le lettere, così si può creare un librettino da portare in vacanza e da colorare nei mesi estivi.

Disegni da scaricare: La lettera A.



Commenti

7 Commenti per “Da colorare: La lettera A”
  1. Grazie mammafelice!
    Noi per ora abbiamo un album dove accanto alla lettera attacchiamo i ritagli del giornale con le cose che cominciano con quella lettera, però su alcune siamo un po’ scarsini..
    Così c’è doppio divertimento!

  2. Giorgia

    Grazie!
    Giusto in tempo visto che la scorsa settimana era la settimana della A, questa sarebbe quella della B ma a questo punto aspetto e la faccio durare un po’ di più …
    Bella bella bella idea
    Giorgia

  3. queste me le conserverò tutte, le rilego come suggerisci tu e le regalo alla mia bella nipotina

  4. uffa

    Noi le abbiamo già fatte tutte.Al nido mi hanno sgridato perchè poi alla materna hanno dei problemi.Ognuno la pensa come vuole, quindi grazie!Grazie!Grazie!Ci divertiremo un mondo con le tue lettere.
    Baci Uffa.

  5. Alessandra

    Ciao! Grazie per la bella idea delle lettere, le userò sicuramente! Volevo chiedere un consiglio: qual’è il modo giusto di pronunciare le lettere dell’alfabeto? Io mi sto confondendo, sia nei nuovi giochi elettronici che nei libretti gioco per le prime letture ti dicono di pronunciare il suono della lettera (quindi R e non ERRE per esempio), in effetti così il bimbo lettera per lettera legge praticamente tutta la parola, anche se magari non se ne rende conto, però ci sono tesi contrastanti in merito…non vorrei sbagliare e magari far confondere le mie bimbe. Un bacione!

  6. Spatty

    Grazie, ma che bella idea!!!

    e sulla pronuncia stavo cominciando a domandarmi anche io come fare

    più che altro perchè con ERRE ELLE ci sono problemi e ancor più con EMME ENNE ELLE
    insomma si fa fatica a capire la differenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.