Mamma Felice

Cos’è la celiachia e come si manifesta?

Pubblicato il 8 gennaio 2010 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

celiachia bambini

La celiachia o enteropatia glutine-dipendente è una condizione di permanente intolleranza al glutine, che è una proteina contenuta nel grano, nell’orzo, nella segale e nell’avena.

Come si manifesta?

La forma classica si presenta tra i 6 e i 20 mesi di vita con diarrea cronica, feci semiliquide e maleodoranti, distensione addominale.

Il bambino ha di solito una crescita normale nei primi mesi di vita. Ad inizio svezzamento, invece, a distanza di qualche tempo dall’introduzione del glutine nella dieta (sotto forma di prime pastine, semolino e biscotti), comincia a presentare arresto della crescita o calo di peso.

Il bambino tende quindi a dimagrire, è pallido, spesso irritato, con episodi di diarrea alternati a stitichezza intrattabile, mancanza di sonno.

Come si cura?

Una volta confermata la diagnosi, bisognerà attenersi a una rigorosa dieta priva di glutine per tutta la vita.

Tutti gli alimenti contenenti grano (frumento), segale, orzo e avena devono essere esclusi dalla dieta, ricordando che piccole quantità di glutine sono presenti anche in alimenti confezionati, farmaci, ecc…

Questi alimenti possono essere sostituiti da alimenti privi di glutine, che ormai si trovano facilmente in commercio.
Chi soffre di celiachia ha diritto ad un quantitativo mensile di tali alimenti, in forma gratuita, presentando alla ASL di appartenenza una certificazione di un Centro accreditato che attesti che è affetto da celiachia biopticamente accertata.

Fonte:
Ospedale Bambin Gesù.

Approfondimenti:
Acetone nei bambini;
La celiachia nei bambini;
Il primo biscotto.



Commenti

Un commento per “Cos’è la celiachia e come si manifesta?”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.