Cosa regalare alla propria moglie

Pubblicato il 19 novembre 2009 da • Ultima revisione: 19 agosto 2014

cosa-regalare-a-mia-moglie

Questo brevissimo post è dedicato agli uomini. Ai mariti, fidanzati, figli… a tutti quelli che il 24 Dicembre vanno in profumeria a prendere il solito bagnoschiuma alla vaniglia, a tutti quelli che sono anni che con la scusa del regalo utile si presentano con l’aspirapolvere nuovo, a quelli che comprano il libro sbagliato nel posto sbagliato, a quelli che tornano a casa con niente ‘perché ci eravamo detti che tanto quest’anno non ci facevamo regali, vero?’ . Sveglia! :mrgreen:

Due concetti di base

Cogliere i segnali

Partiamo da un presupposto: un regalo deve piacere a chi lo riceve.
Avete avuto un anno per pensare a qualcosa che facesse felice la donna della vostra vita. Possibile che non abbiate colto nessun segnale?

Quando una donna, davanti a una vetrina, dice:
– Ohhhh, com’è bello quello, guarda!
Lì deve scattare la molla, il vostro senso di colpa, il vostro acuto sesto senso: QUELLO è il regalo. E non potete dire che, sì, ‘poi quando sarà il momento me ne ricorderò’, perché poi finirete di nuovo a comprare bagnoschiuma alla vaniglia.

Fare il contrario di cosa suggerisce la logica

Mai, mai, MAI presentarsi a mani vuote. Mai contare sul fatto che ci si promette di non farsi regali.
E non vale nemmeno continuare a chiedere: – Ma sei sicura?
Perché le donne rispondono SEMPRE uguale: – No, amore, non ti preoccupare…
Ma questo non significa che siano sincere!

Quando una donna dice: – Non ti preoccupare… dovete preoccuparvi :mrgreen: moltissimo!

Di solito a una donna, soprattutto se mamma, possono far piacere questi regali:

  • Tecnologici: come kindle, smartphone, tablet;
  • Creativi: per assecondare i propri hobby;
  • Preziosi: un gioiello, una borsa o un paio di scarpe – possibilmente un buono per comprarli a proprio piacimento.

Io quest’anno per Natale vorrei…

  • Un po’ di tempo, ma tanto tempo. Vorrei due giorni di relax totale, senza nessuno intorno, per poter stare a letto a leggere e dormire;
  • Un buono per andare in libreria a comprare un bel po’ di libri tutti per me;
  • Un buono per andare in qualche negozio di stoffe o cartoleria per comprare nuovo materiale per i miei lavoretti;
  • Una sedia nuova per la mia postazione PC, per salvaguardare la mia schiena.

Voi cosa desiderate per Natale?

Aiutiamo questi poveri uomini a trovare il regalo giusto per noi… ?
Questo vuole essere un post collettivo. Aiutatemi a fare una lista dei regali giusti… e poi stampate casualmente questa pagina e lasciatela nel cassetto delle mutande di vostro marito!!



Commenti

97 Commenti per “Cosa regalare alla propria moglie”
  1. Voglio bellissimi vestiti nuovi, che facciano passare in secondo piano il fatto che mi sono imbotolita non poco. Voglio la macchina del pane, così non mi dovrò struggere d’invidia ogni volta che leggo le vostre ricette. Voglio una colf almeno una volta a settimana, per mantenere il livello di minimo decoro igienico che io non sono in grado di assicurare.

  2. Io ho sempre cercato di captare i segnali involontari di L e mi è sempre andata bene !l’ho sempre sorpreso
    Lui bene o male mi ha fatto dei bei regali si negli anni
    .Chatty un Natale e son scoppiata di gioia nonostante lui nn abbia speso un euro
    . il pc portatile due anni fa…. ed ero troppo felice
    e altri regali belli …alcuni strani…
    L un anno mi ha regalato lo scaldasonno, nn abitavamo assieme, io ero titubante, ma come me lo sono goduta! 🙂
    Cosa mi piacerebbe quest’anno!?
    . Arrivare davanti a casa nostra, trovarla tutta agghindata per NATALE E DENTRO…uno specchio! con le tende su, tutte le luci apposto.lo studio arredato (ikea)
    .Mi piacerebbe una fontanella per il giardino
    .una macchina da cucire semplice e piccola
    .un angolo creativo tutto mio
    .mi piacerebbe che mi regalasse una persona che mi segue passo passo per aprire il mio nido
    . un bassotto, ma solo se lo trova per strada o in difficoltà…
    .che mi regalasse lo stimolo giusto per tenermi su fisicamente…

    Pero’ questi son sogni per la maggiore, parliamo di cose fattibili
    Ho adocchiato due cd che vorrei (i cd che amo li amo originali, anche usati ma orginali)e un libro e glielo diro’ spudoratamente 🙂

  3. Tatti: suvvia ragazze, a caval donato non si guarda in bocca, no??

    Tattina: perchè hai mai ricevuto un cavallo in dono?

    Tatti: ..ma no, era per dire…

    Tattina: e allora piantala, e dillo bello chiaro che vorresti la macchina nuova,un portatile tutto tuo, un paio di stivali che hai visto in centro, una borsa favolosa del colore degli stivali che hai visto nel negozio di fianco, quel vestitino splendido del negozio subito dopo, il giubbotto di pelle proseguendo verso la piazza….continuo?

    Tatti: aehm..no,no….(mi fa sempre fare delle figuuuuure….)

    Tattina: va che io sento anche quello che pensi eh?!

    Tatti: e vuole sempre l’ultima parola…sgrunth….

    Tattina: tzè!

  4. Oltre al quilt che ho aggiunto ai link, vorrei tanto una cucina più grande per metterci la macchinetta di George (anche CON George andrebbe bene… 😆 ) per il caffè/cappuccino, la macchina del pane, più tazze e suppellettili, più aggeggi per fare i dolci…
    Ma la cucina resterà quella che è, quindi Babbo Natale non dovrà portarsi questi pesi in più sulla schiena 🙁

  5. Bellissimo questo post!
    Si respira già aria di Natale 😉 😀
    Per Natale, mi piacerebbe qualche libro di ricamo, una scatola di colori per stoffa, mi sto appassionando allo stencil per stoffa, qualche libro di lettura… niente di particolare!

  6. ioelafavolamia michy

    questo articolo è esilarante!!! Ma che fai, mi leggi nel pensiero????
    😀
    No amore, quest’anno risparmiamo…(se provi a presentarti a mano vuote ti strozzo!!!! :argh: )
    Cosa vorrei? Io un bel week end in qualche posto romantico, magari in montagna una baita e un caminetto acceso o in qualche città d’arte! O in agriturismo….però Gioele rimane coi nonni…un paio di giorni mica fanno male no?
    Vorrei una sorpresa…qualsiasi cosa ma pensata con amore da lui…quest’anno lo metto davvero in crisi, sono 6 mesi che gli faccio una capa tanta che il 20 dicembre è il nostro anniversario e poi c’è pure Natale…voglio proprio vedere cosa s’inventa! 😆

  7. 🙄 🙄 🙄

    Quest’anno per Natale vorrei….
    – la salute in primis per mio fratello che quest’anno è stato davvero tosto per lui e mia figlia e per tutta la mia famiglia….
    – riuscire a vendere la casa, estinguere il mutuo che ancora mi lega all’ex marito e poi riuscire a sopravvivere con le mie sole forze….
    – un’ometto, un’amico che si interessasse a me….

    Di materiale… non mi viene in mente nulla….

  8. sono davvero l’unica che non vorrebbe regali? io quando dico “non ce li facciamo” intendo proprio questo: “non spendere soldi, nememno un centesimo. se vuoi farmi felice, chiamalo regalo o come ti pare, dedicami attenzioni e una mezza giornata di libertà.”

  9. io vorrei delle giornate senza orari, in cui si fanno delle cose insieme, si preparano gli addobbi, si va a teatro, si chiacchera, si mangiano dolci e si invitano gli amici a casa.
    per me natale è proprio questo

    • Che bello quello che hai scritto!
      Soprattutto ‘si va a teatro’: è tanto che non ci vado… da quando c’è la p.m. 🙁
      Però ora mi hai fatto venir voglia di tornarci e allora chiederò al maritino se mi regala una serata a teatro, quest’anno! Vado subito a vedere il cartellone! 😉

  10. Pattyz

    per Natale mi piacerebbe entrare in una libreria con un enorme…….carrello della spesa

  11. io quest’anno per Natale vorrei il mei tai della mhug… ormai con la bimba in arrivo sono tutta proiettata su di lei e non mi viene in mente niente per me!!
    comunque con me con un bel buono libro non si sbaglia mai!!

  12. Premesso che mi sputo in faccia da sola a lamentarmi, ma ecco che cosa DAVVERO vorrei trovare sotto l’albero:
    un giorno di assoluto sonno ad oltranza!… stare spaparacchiata ciondolando tra letto e divano, tv e computer, in dolce far niente;
    una settimana di remise en forme (un mese, va!) in una spa in toscana x rigenerare mente e corpo!;
    tempo da dedicare ai miei cazzeggi, tra computer, blog vari, email mai scritte, conti da aggiornare, foto da sviluppare e sistemare, senza l’ansia del “sbrigati che 10 minuti e si sveglia”;
    tempo x stare con mio marito… una passeggiata in relax, mano nella mano, un pò di shopping, un pranzetto da soli.. senza teletubies e gabibbo da aspettare, che ancora stanno facendo il bagnetto…, un pò di giochi e coccole tra le lenzuola…;
    la casa più grande… con una stanza (vera!!) x la pulce, una stanza in più che non si sa mai… un’altro bagno ed uno studio….;
    un viaggio rilassante al mare, al caldo…. noi 2 soli come ai vecchi tempi… che giorgio ci aspetta!;
    ritrovare mia mamma…. che mi ha perso per strada… e non si preoccupa di venirmi a riprendere… ritrovare il calore che oggi do a giulia… il calore e la consapevolezza di se che io non ho ricevuto… che ora mi manca… trovare un abbraccio vero, una parola di conforto vera, la sua presenza vera… e non rigida e quasi distaccata… vorrei trovare il suo “tranquilla che c’è mamma”.. x sentirmi al caldo, protetta, sicura che tanto si aggiusta tutto, c’è mamma…. vorrei smettere con le telefonate “del dottore”, per sapere come sta ora che sta male (ma quando guarisce???)… e x il bollettino ufficiale del facciamoci i cazzi degli altri basta non parlare di noi… voglio la mia mamma… voglio un pò di tenerezza e di supporto… non può essere che non si metta mai in gioco, che molli tutto… che mi molli x strada sola che tanto sei brava, grande e grossa e te la cavi tanto bene già da sola… non voglio più i suoi “passerà”… non voglio che “passi”, vorrei trovare il modo di godermi tutto anche adesso, magari con meno affanno e meno sola, magari vicino a te se ti piegassi a metterti in gioco….
    vorrei essere più serena… non ritrovarmi di punto in bianco a piangere x un pensiero che mi è volato in testa…. ;
    l’elenco sarebbe ancora veramente mooolto lungo, ma in fondo ti eri raccomandata solo di essere sincere non anche brevi e non ingorde!

  13. Sei fantastica!
    Ma perchè non ci siamo sposate io e te?
    Questo è il post più bello/interessante/ divertente/ vero del blogo-anno.
    adesso penso al mio regalo…

  14. Ciao!
    Preciso che, appena ho letto qs post, sul mio pc si è creato un FW automatico alla mail di mio marito così per ridere insieme !
    L’anno scorso mi ha regalato un Citizen Eco-drive (a energia solare) sempre per stare sull’ecologico, davvero molto apprezzato….ma quest’anno non so proprio cosa aspettarmi.
    Il marito che cucina nel we e che fa la pasta fresca, ripiena ecc ecc ce l’ho già (molto integralista, altro che Imperia…ci manca che la tira col mattarello).
    Il marito che mi fa i mobili di casa ce l’ho già (è sempre lo stesso 😆 )
    Due bimbi fantastici ce li ho già…
    Quindi opterei per le seguenti richieste:
    – un pomeriggio, ogni tanto, con le amiche a ciaccolare senza tutti i figli miei e loro in giro (i mariti potrebbero anche organizzarsi per una volta);
    – un buono per qualche massaggio shiatsu!
    – un buono per comprare della lana per fare i miei lavoretti;
    – la garanzia firmata di poter essere sempre libera tutti i sabati dalle 14.30 alle 16 per andare a nuotare;
    – un angioletto della thun da aggiungere agli altri sulla stufa in maiolica molto tirolese….
    Non mi sembra di aver esagerato! Adesso voglio proprio vedere…..
    un salutone a tutte!

    Elena

  15. voglio quello che vuole piattini cinesi. giornate senza orari. e un albero gigante da fare insieme. vorrei anche che mia suocera si ammalasse, non grave eh?, ma abbastanza da costringerci ognuno a passare il natale a casa propria e ci si ripensa l’anno prossimo! oppure mi ammalo io, così non mi possono nemmeno accusare di tirargliela, alla “simpatica” vecchietta.

    te invece, lo sai che dopo questo post avrai pile di buoni di libreria da spendere?? 😉
    ciao
    panz

  16. raffaella

    Allora…vediamo…vorrei vorrei…
    una meravigliosa settimana di relax a Ischia – al NEGOMBO parco termale…meraviglioso ve lo giuro! io, lui e basta…il nostro piccolo teppistello con i nonni!!! 😆 😆

  17. Io vorrei del tempo per finire (qualcuno dei miei progetti). Ho la fortuna di avere un marito che si occupa molto bene dei bambini. Peccato che non riesca a trattenersi dal sottolineare brontolando ogni cosa che fa, facendomi sentire il colpa.

    Lo so, è già meglio di niente, ma il senso di colpa mi logora.

    Per Natale vorrei offrire una vacanza Brontolo, quel nanetto che vive nella testa di mio marito!

  18. EleVi2008

    Io vorrei, una volta al mese, una giornata per me,da spendere o sprecare secondo i miei bisogni.Una giornata dove mio marito si occupa interamente della bimba!! Se poi aggiungiamo anche un buono per materiale ciapinoso,trascorrerei una giornata veramente rilassante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.