Sottobicchieri di carta intrecciata

Pubblicato il 17 ottobre 2009 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

Una festa colorata, ma risparmiosa?
Io mi trovo sempre con tante strisce di carta per casa: residui vari di lavoretti e ciapini. Ovviamente, non buttando io nulla, periodicamente ne vengo letteralmente sommersa.

Ho pensato al modo di riciclare e utilizzare questi rimasugli di carta, e quindi sono nati questi banalissimi sottobiccieri intrecciati, ideali se state per organizzare una festa di compleanno con dei bimbi distruttori: non avrete pentimenti, se romperanno la carta o danneggeranno le decorazioni.

Tagliate delle strisce lunghe di cartoncino colorato e intrecciatele tra loro (uno sopra, uno sotto…) come se utilizzaste un telaio.

Girate il lavoro, ripiegate all’indietro i pezzetti di carta che sporgono, pareggiateli e fissateli con del nastro adesivo lungo il perimetro.
Per renderli più resistenti, potete plastificarli. Oppure lasciarli come sono, e poi buttarli nella raccolta carta una volta finita la festa: hanno fatto la loro vita!



Commenti

12 Commenti per “Sottobicchieri di carta intrecciata”
  1. cariniiiii… e anche semplici da fare!
    baci e buon w.e. cara.

  2. 😀 Proprio un’idea carina … si potrebbe anche fare una cucitura tutto attorno…

  3. Belli!!
    Io è qualche mese che ho il tutorial salvato nei preferiti e una pila di riviste usate….prima o poi mi verrà la voglia di provarci….

  4. Mooooooolto carini. E che bei colori hai usato!

  5. Che carini e che bei colori,
    ciao! 😆

  6. anche io adoro la carta!!!!! troppo carini!!!

  7. Sìììììì! Carini! avevo visto anche io il tutorial da qualche parte… no, in realtà l’ho visto fare con le striscine di foglie di palma quando ero in viaggio di nozze!!!
    Lì sì che non buttavano niente (tranne che i sacchetti di plastica… 🙁 )
    C’è sempre da imparare da tutte voi… Beta, con quella cosa della cucitura intorno ha solleticato la mia fantasia: e se vengono troppo carini? poi dopo dispiace buttarli via… e allora invece che le striscine di carta semplice usiamo quelle delle riviste e poi le plastifichiamo e le facciamo diventare chic, mettendole a tavola col ‘servito buono’… che ne può venire fuori?

  8. Giulia

    Non mi piacciono sembra un pasticcio.
    CIAO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.