Giochi in spiaggia: le biglie!

Pubblicato il 7 luglio 2009 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

Se questo non è vintage… ai miei tempi si andava al mare con la 128 beige e ci si portava dietro l’impossibile: persino lo stendibianchieria e l’asse da stiro. Si arrivava stracarichi di roba, pentole comprese, facendo una sfacchinata enorme sotto il sole… altro che vacanze!

La cosa divertente, per lo meno, era andare in spiaggia, anche se poi:
– Non allontanarti dall’ombrellone….
– Non fare il bagno prima di 4 ore…
– No la merenda al bar no, meglio il toast della nonna (per inciso: il pan carrè secchissimo con un velo di marmellata, che a non morire soffocati dall’allappamento ti davano un premio)… 😆

Insomma: a me sto mare non è che mi piaceva molto. Se non che magari poi a 14 anni ti potevi imboscare dietro le cabine eccetera eccetera :mrgreen:

Però le biglie sì, quelle mi piacevano!
Si facevano piste interminabili, con buche, ponti, curve a gomito, collinette… il più piccolo della comitiva veniva trascinato per i piedi per formare la pista da gioco, che veniva tracciata rigorosamente con le chiappe. Le biglie più belle, per me, erano quelle grossine, di plastica, con dentro le foto dei ciclisti… chissà se esistono ancora?!
Le biglie di vetro, piccoline, invece davano velocità assoluta. Solo per esperti.

Era divertente, no? 😉

Il gioco:
Si lanciano le biglie sulla pista, superando gli ostacoli senza farle uscire fuori strada, utilizzando solo pollice e indice per lanciarle. Vince chi taglia per primo il traguardo.
Penalità tutte le volte che si esce fuori strada.



Commenti

12 Commenti per “Giochi in spiaggia: le biglie!”
  1. Yes! All’Esselunga quelle più grosse di plastica con i ciclisti di cono ancora!

  2. Mi hai fatto tornare bambina!!
    Noi avevamo la 124 sport, poi sostituita dalla “Giulietta”…. :mrgreen:
    E andavamo a Torvajanica….che Ostia e Fregene erano troppo care :mrgreen:
    E nella macchina ci stava veramente di tutto…i vestiti sulle stampelle appesi ai finestrini, il prosciutto intero che veniva sistemato nel sedile posteriore tra me e mia sorella……
    Le biglie…quanto ci ho giocato….e io giocavo con quelle piccoline, colorate….. :mrgreen:

  3. … sarà che ho 2 figli maschi, ma io al mare gioco ancora con le biglie! sia quelle di plastica con dentro i ciclisti ( o i personaggi Disney per i più piccini), sia quelle di vetro! facciamo certe sfide… e la pista si fa rigorosamente con le chiappe!!!!! vuoi mettere…!

  4. ciao anche noi giochiamo con le biglie grandi di plastica con dentro le foto dei ciclisti, ne abbiamo un sacco ! abbiamo anche quelle di vetro -e alcune in terracotta- ma ci teniamo troppo e allora le lasciamo a casa…l’ultima pista l’abbiamo fatta prorpio domenica scorsa al algo tra le facce attonite dei turisti tedeschi…ma da loro non si gioca/giocava a biglie??? BOH
    ciaoo

  5. cristina

    io invece del mare ho solo ricordi bellissimi!!! le piste di biglie era il nostro classico…per non parlare delle macchine e barche fatte con la sabbia!!! diventavamo l’attrazione per i bambini della spiaggia!

    grazie mi hai fatto risognare le mie estati da bambina!

  6. anche da noi le biglie andavano forte e alle mie due bimbe ne ho comprate parecchie … poi nella sabbia si perdono … e adoro i giochi di un tempo!!!

  7. CHE MERAVIGLIA….. son tornata di nuovo bambina….. era bellissimo giocare con le biglie, io per fare la pista usavo mio fratello… quanto ridere…. ahhhhh che nostalgia :DDDD

  8. Ciao cara, complimenti per il blog…ma lo sai che proprio oggi il mio fidanzato in spiaggia mi ha fatto aprire il palmo della mano e mi ci ha messo una biglia che ha trovato sulla spiaggia e tutti siamo ritornati per un attimo bambini… 🙂 che coincidenza…ciao ciao a presto!

  9. Ci stavo pensando proprio oggi… ai bellissimi giochi in spiaggia che si facevano da piccoli e che adesso i piccoli non fanno più…
    Che tuffo nel passato… Che malinconia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.