Mimosa Cocktail

Pubblicato il 7 marzo 2009 da • Ultima revisione: 24 ottobre 2017

Il Mimosa è una variante dei cocktail Bellini, Rossini e Tintoretto.

Il Bellini è stato inventato fra il 1934 ed il 1948 da Giuseppe Cipriani, capo barista dell’Harry’s Bar. Per via del suo colore rosato che ricordò a Cipriani il colore della toga di un santo in un dipinto del pittore Giovanni Bellini, egli nominò il cocktail Bellini.
Il drink divenne una specialità stagionale dell’Harry’s Bar di Venezia, uno dei locali favoriti da Ernest Hemingway, Sinclair Lewis e Orson Welles. Successivamente divenne molto popolare anche alla sede dell’Harry’s Bar di New York. Dopo che un imprenditore francese instaurò una rotta commerciale per trasportare polpa di pesche bianche fra le due località, il cocktail divenne un classico perenne.

Mimosa
Viene preparato con spremuta d’arancia e prosecco, ha un sapore fresco e rinfrescante. Il cocktail è composto da 1/3 di spremuta d’arancia e 2/3 di prosecco freddo. Il periodo ideale per gustarlo sono i mesi invernali, quando appunto maturano i frutti.

Bellini
Il Bellini consiste in polpa e succo di pesca bianca, prodotta nel veronese, con Prosecco, un vino bianco frizzante. La ricetta originale fu fatta con un po’ di succo di lampone o ciliegia per dare al drink un colore rosato.[3] Il Bellini viene usualmente servito in un flute o un bicchiere da Martini.

Rossini
Il cocktail è composto da 1/3 di frullato di fragole e 2/3 di prosecco (/ o Champagne) freddo. Normalmente servito in flute.
La preparazione del cocktail consiste nella semplice unione di tutti gli ingredienti nel bicchiere assieme a del ghiaccio.
L’unico dettaglio è la purea di fragole, l’unico sistema per ottenerla e’ frullare le fragole; infatti, essendo queste un frutto senza succo, la polpa della fragola va tritata con il frullatore; il purea ottenuto andra’ poi mescolato assieme ad alcune gocce di succo di limone ed alcune gocce di sciroppo di zucchero.

Tintoretto
Il cocktail è composto da 1/3 di succo di melograno e 2/3 di prosecco freddo, il periodo ideale per gustarlo sono i mesi di settembre e ottobre, quando appunto maturano i frutti.

Da Wikipedia.



Commenti

3 Commenti per “Mimosa Cocktail”
  1. Io ti rubo il banner e lo metto sul mio blog,posso??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.