Maria Montessori e l’ambiente-casa

Pubblicato il 7 marzo 2009 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

Maria Montessori (Chiaravalle, 31 agosto 1870 – Noordwijk aan Zee, 6 maggio 1952), primo medico donna in Italia.
Biografia: Maria Montessori.

Maria Montessori ritiene che interesse, attività e sforzo siano i caratteri distintivi del lavoro spontaneo e autoeducativo del bambino. L’adulto quindi ha il compito di sviluppare e accrescere queste attività spontanee, suscitare gioia ed entusiasmo per la loro pratica e aiutare il bambino a ‘fare da solo’, liberandolo dagli ostacoli allo sviluppo che si pongono sulla sua strada.

Ambiente

Le scuole montessoriane prendono come parametro l’ambiente-casa, che tipicamente ha degli spazi articolati, con molti nascondigli e angoli tranquilli dove poter giocare e pensare.
L’ambiente è su misura di bambino: gli oggetti e i mobili sono proporzionati all’età e all’altezza del bambino, gli permettono di ordinare e riporre i suoi giochi in autonomia, e sono organizzati in modo da permettere il libero movimento senza pericolo.

Sono mobili leggeri e delicati, che da una parte consentono al bambino di svolgere le attività della vita pratica in autonomia (riordinare, pulire, apparecchiare, spostare una sedia…), e dall’altra parte gli impongono di usare una certa delicatezza, prudenza e rispetto, per non rovinarli. Per lo stesso motivo vengono usate stoviglie e oggetti fragili (vetro, ceramica…) che non vengono eliminati dalla stanza, ma anzi utilizzati proprio per insegnare al bambino a rispettarli e a non romperli. In questo modo il bambino sa di dover compiere delle azioni controllate ed educate, e impara esercizi di autocontrollo e autocorrezione.



Commenti

3 Commenti per “Maria Montessori e l’ambiente-casa”
  1. Valeria

    ciao, ho letto tanti post su Montessori e mi piacerebbe mettere in pratica qualche gioco con la mia cucciola di 2 anni e 1/2 ma in pratica ho le idee poco chiare. Che giochi montessoriani possiamo fare????? grazie

  2. veronica

    ciao a tutte io ho un bimbetto di 17 mesi e frequenta un asilo dove si utilizza il metodo montessori. Lui è felice,ha imparato tante cose sull’autocontrollo e sull’autonomia, è fantastico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.